LETTERA DI AUGURI DELLA DIRIGENTE SCOLASTICA

Siamo giunti alle festività di Pasqua, una Pasqua insolita, diversa, perché stiamo vivendo una “realtà diversa”. Abbiamo dovuto cambiare le nostre abitudini, la nostra quotidianità, ci siamo dovuti adattare ad una modalità diversa del “fare scuola” che, seppur ci vede lontani, “ a distanza”, ci avvicina e ci fa sentire che siamo tutti presenti, uniti per affrontare con determinazione e audacia un momento difficile della nostra storia, che supereremo e dal quale ne usciremo più forti di prima.
“Andrà tutto bene” queste sono le parole che abbiamo scelto, sin dall’inizio, perché rappresentano la nostra capacità di affrontare e superare gli ostacoli della vita.
La comunità scolastica si è adoperata, in piena sinergia, affinché la scuola non si fermasse in un momento in cui il Paese si è dovuto, necessariamente, fermare e, l’abbiamo fatto grazie alla collaborazione di tutti.

Rinnovo il mio ringraziamento alle/ai docenti, alle famiglie e a tutto il personale scolastico.
La scuola è fatta di rapporti umani che costruiamo e consolidiamo giorno dopo giorno, le relazioni “a distanza” hanno continuato a mantenerle vive e fortificarle.
A tutta la comunità scolastica auguro di trascorrere con speranza, pace, amore e misericordia, nel cuore e nelle azioni, questo attuale difficile quotidiano vivere.
Sinceri Auguri
                                                                                                                                 LA DIRIGENTE SCOLASTICA
                                                                                                                                        Caterina Fasone

 

Lettera_di_Auguri_di_Pasqua.pdf