Il Corso Musicale

 Nella nostra scuola, a partire dall’anno scolastico 2007/2008, è stato istituito un corso a indirizzo musicale, che offre agli alunni la possibilità di studiare uno strumento musicale scelto tra chitarra, flauto traverso, pianoforte e violino. Al corso a indirizzo musicale si accede dopo aver sostenuto una prova tendente a verificare la predisposizione dell’alunno agli studi musicali. Per questo viene nominata una commissione formata dai docenti di strumento, da un docente di musica e presieduta dal dirigente scolastico che, al termine della prova attitudinale,stila una graduatoria dalla quale verranno selezionati gli alunni che entreranno a far parte del corso. Per partecipare alla selezione non è necessaria alcuna conoscenza pregressa della musica, possono quindi partecipare tutti gli alunni a prescindere dalla loro esperienza musicale.Le lezioni di strumento sono organizzate in modo da prevedere due incontri settimanali. Uno della durata di cinquanta minuti dove viene affrontata la parte relativa alla tecnica strumentale, l’altro, della durata di almeno un’ora, nel corso del quale vengono trattati temi inerenti alla teoria musicale e eseguita la musica d’insieme. Per questo secondo incontro si prevede una certa flessibilità in funzione del lavoro organizzato in piccoli gruppi o in orchestra, o in alcuni periodi dell’anno a classi aperte. Lo studio di uno strumento musicale aiuta l’alunno a costruire la propria identità perché l’alunno:

comprende quanto sia importante e formativa l’esperienza vissuta insieme ai coetanei; impara ad interagire con i compagni per conoscere e per conoscersi;

progetta il proprio futuro, dal punto di vista umano, sociale e professionale.

Inoltre lo studio della musica si pone come finalità di:

creare un approccio consapevole verso una disciplina con regole e linguaggio propri;

favorire lo sviluppo percettivo, critico ed estetico;sviluppare la coordinazione motoria; concorrere insieme alle altre discipline allo sviluppo della personalità dell’alunno.

Durante l’anno scolastico gli studenti svolgono attività di “musica  che permette loro di sperimentare la straordinaria esperienza dell'orchestra; in queste attività suonare diventa comunicazione e piacere di stare insieme oltre che mezzo per confrontarsi con gli altri e misurare le proprie capacità. Saggi musicali sono organizzati e realizzati nei periodi più significativi del calendario scolastico:scambi culturali con altre scuole;incontri nell’ambito del progetto “Continuità” per presentare l’Istituto all'utenza della scuola primaria;contatti con istituzioni o organizzazioni, sia pubbliche che private;concorsi organizzati da Enti, Associazioni o Organizzazioni per la categoria specifica del loro strumento musicale o per quella della musica d’insieme.

Si sottolinea che lo strumento musicale è di fatto parte integrante del progetto metodologico didattico della scuola media. Il corso, pur non essendo orientato agli studi specialistici, è propedeutico alla prosecuzione degli studi musicali (liceo musicale, conservatorio).

 

 

 

 

 

 VIDEO DELL'ORCHESTRA DELLA SCUOLA SECONDARIA STATALE PUBLIO VIRGILIO MARONE

       https://youtu.be/LzebDCpn9AM